sabato 16 maggio 2015

Comunicazione blog-offline dal 25 Maggio 2015 (circa)

A causa della nuova normativa sui cookie, il blog verrà messo off-line a partire dal 25 Maggio circa, o giù di lì.
Ci sono molti dubbi sul fatto che il pop-up automatico (che vedete in alto sulle pagine del blog che avvisa sulla presenza di cookie e sulla loro accettazione) sia sufficiente a soddisfare le nuove norme del Garante per la privacy.

Per questo motivo il blog verrà messo off-line e non sarà più raggiungibile, fino a quando la situazione sarà completamente chiarita. Se avete bisogno di qualche guida usate il browser per salvarla sul vostro computer.

Per mettere di nuovo le guide a disposizione di tutti, ho in progetto di convertirle in PDF oppure in mini-siti in HTML da consultare off-line; a prescindere dal formato, le nuove versioni saranno scaricabili ed il link per il download verrà reso noto sul Forum 2 Informatica Majorana. Se avete seguito ed apprezzato il mio blog, vi invito a registrarvi su tale forum per usufruire delle guide attuali e di quelle che ho intenzione di scrivere.

Aggiornamento 19 Novembre 2016
Il blog è di nuovo on-line

giovedì 14 maggio 2015

Aumentare le prestazioni di Windows (PARTE 3): disabilitare la protezione di sistema ed eliminare i punti di ripristino

Il titolo di questo articolo è una forzatura: disabilitare la protezione di sistema ed eliminare i punti di ripristino in realtà NON AUMENTA affatto le prestazioni di Windows. Il ripristino di sistema (System Restore) è una caratteristica critica: se il sistema operativo ha dei problemi, per gli utenti meno esperti usare un punto di ripristino spesso è l'unico modo di "tornare indietro" ad una situazione in cui Windows è funzionante. Disabilitare il System Restore è possibile e talvolta conveniente (per esempio se avete un'unità a stato solido - SSD), tuttavia è un'operazione da effettuarsi solo se sussitono determinate condizioni.

sabato 18 aprile 2015

Falsi miti (1): impedire la paginazione di kernel e driver aumenta le prestazioni di Windows

Questo è il primo di una serie di articoli sui falsi miti, credenze che nascono dall'errata comprensione o interpretazione dei meccanismi di funzionamento di Windows. Su decine di siti Web si riportano tweak basati su informazioni errate o fuorvianti e, come conseguenza, ci sono utenti convinti che esistano gruppi di impostazioni più o meno nascoste del registro di sistema che possono magicamente aumentare le prestazioni di Windows. Il primo mito che analizziamo è l'impostazione che impedisce la paginazione di kernel e driver allo scopo di aumentare le prestazioni: come vedemo la realtà è diversa.

domenica 29 marzo 2015

Aumentare le prestazioni di Windows (PARTE 2): configurare prefetch e superfetch in Windows 8.x/7/Vista/XP

Le tecnologie prefetch e superfetch, sono state progettate per aumentare le prestazioni di Windows. In realtà la questione se sia invece preferibile disabilitarle è stata a lungo dibattuta e fonte di discussioni, in particolare per il superfetch. In questo articolo vediamo come funzionano prefetch e superfetch e come si configurano.

domenica 8 marzo 2015

Aumentare le prestazioni di Windows (PARTE 1): disabilitare l'indicizzazione in Windows 8.x / 7 / Vista / XP

Ci sono "servizi" di sistema capaci di abbattere le prestazioni di Windows anche su computer molto potenti. Sebbene siano stati inseriti con la lodevole intenzione di migliorare il sistema operativo, alla prova dei fatti ottengono l'effetto opposto, rivelandosi dei mostri divoratori di risorse poiché, oltre ad impegnare la CPU, usano il disco o l'SSD di sistema in modo forsennato.
In questo articolo vediamo come neutralizzare uno dei peggiori di tali servizi: l'indicizzazione di HDD e SSD.

giovedì 19 febbraio 2015

Come disabilitare l'ibernazione in Windows Vista, 7 e 8.x, e perché conviene farlo

L'ibernazione è una modalità di risparmio dell'energia che permette di spegnere completamente il computer pur conservandone lo stato e venne introdotta per salvaguardare il consumo della batteria dei computer portatili (ma è supportata anche dai computer desktop nella variante chiamata sospensione ibrida). Sebbene sia una caratteristica interessante non è priva di problemi tanto che spesso è conveniente disabilitarla. In questo articolo vediamo le differenze tra i vari stati di risparmio energetico, quali problemi possono dare, come disabilitare l'ibernazione in Windows Vista/7/8.x e perché è consigliabile farlo.

domenica 1 febbraio 2015

Usare CCleaner alla massima potenza con CCEnhancer

CCleaner è la migliore utility gratuita per Windows con il compito di:
  1. pulire il registro di configurazione di Windows eliminando le chiavi non utilizzate ed eventuali chiavi orfane (vengono lasciate dai programmi di disinstallazione);
  2. eliminare dal sistema operativo da ogni sorta di file inutile, come i file temporanei ed i file duplicati, recuperando spazio su disco e riducendone la frammentazione.
Con il tempo le funzioni di questa utility sono state ampliate e potenziate, per esempio ora è possibile anche disinstallare programmi, analizzare le voci in avvio automatico di Windows, cancellare file in modo sicuro e sanificare lo spazio libero. In questa guida ci concentreremo solo sulle funzioni di pulizia, integrando CCleaner con CCEnhancer, una piccola utility che aggiunge "supporto di pulizia" per oltre 1000 applicazioni.

venerdì 16 gennaio 2015

RAMExpert, un tool per l'analisi rapida della memoria RAM che desta alcune perplessità

Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio 2015

Molti utenti vorrebbero espandere la memoria RAM, ma non sanno né se possono farlo né che tipo di moduli acquistare. Il problema è che, prima di procedere all'acquisto, bisogna avere alcune informazioni che si possono ottenere solo leggendo il classico manuale di istruzioni o quello della scheda madre (mai a portata di mano, e quasi mai in Italiano!), oppure occorre aprire il case del computer e controllare la RAM già presente (in molti si lasciano scoraggiare da ciò: eppure per espandere la RAM si dovrà per forza aprire il case!). Esiste un'utility gratuita che dovrebbe essere di aiuto, tuttavia non è tutt'oro quel che luccica.

giovedì 15 gennaio 2015

Ottimizzare Windows 7 e Vista con GIGATweaker (PARTE 3)

Questa terza (ed ultima) parte della guida riguarda essenzialmente la configurazione del sistema e della memoria. Verranno privilegiate le impostazioni che migliorano la stabilità o le prestazioni, a seconda della loro effettiva convenienza. Verrà spiegato a cosa servono le impostazioni più importanti, in modo che possiate decidere quali siano più indicate per il vostro sistema. Qualunque computer moderno, dotato di una CPU di classe Intel Core 2 Duo (circa settembre 2006) e di adeguata quantità di memoria RAM (minimo 4 GiB) è in grado di reggere senza alcuna difficoltà il carico di lavoro aggiuntivo richiesto da impostazioni più conservative. Se avete sistemi meno potenti, dovete prima provare l'impostazione più "pesante" e, in caso di perdita di prestazioni, cambiarla.

martedì 13 gennaio 2015

Ottimizzare Windows 7 e Vista con GIGATweaker (PARTE 2)

In questa seconda parte della guida completiamo la configurazione della sezione Amministrazione. Imposteremo inoltre alcune opzioni di sistema a salvaguadia della privacy e disabiliteremo molti effetti grafici che possono rallentare il sistema o renderlo meno reattivo.

domenica 11 gennaio 2015

Ottimizzare Windows 7 e Vista con GIGATweaker (PARTE 1)

GIGATweaker (nel seguito GT) è una delle più potenti utility di tweaking per Windows 7 (sia a 32 che a 64 bit). GT è semplice da usare, ricco di funzioni e localizzato in Italiano. Tra le utility gratuite, GT regge bene il confronto con l'irraggiungibile Ultimate Windows Tweaker v2.2 (quest'ultimo solo in Inglese). In questa guida rapida vedremo come usare GT per ottimizzare le impostazioni di Windows 7 (e Windows Vista).

mercoledì 7 gennaio 2015

Le tre migliori utility di tweaking per Windows: GIGATweaker, Windows Tweaker, Ultimate Windows Tweaker

Le utility di tweaking sono applicazioni che consentono la messa a punto e l'ottimizzazione delle impostazioni avanzate di Windows senza costringere l'utente ad addentrarsi nei mendri del registro di configurazione. I migliori tool della categoria (Ultimate Windows Tweaker, GIGATweaker, Windows Tweaker) sono tutti potenti, disponibili in versione portable (non necessitano di installazione) e gratuiti.